Larottabalcanica2

La rotta balcanica

I migranti senza diritti nel cuore dell’Europa

Compila il form per scaricare il dossier

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Consenso del trattamento dei dati personali*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
copLAROTTABALCANICA_Gennaio2021

Lungo la “rotta balcanica” arriva in Italia e in Europa una parte rilevante dei rifugiati del nostro continente. Sono principalmente siriani, afghani, iracheni, iraniani, pakistani che fuggono da persecuzioni e conflitti pluriennali. Lungo tutta la rotta continuano a verificarsi misure che mettono a rischio le persone migranti come violenze, torture, respingimenti e restrizioni arbitrarie.

Questo dossier, aggiornato ed esteso, rompe il silenzio sulla “rotta balcanica”, denunciando quanto sta avvenendo in quei luoghi e lanciando chiaro il messaggio che i soggetti vulnerabili del “game” non sono più soli.

Lo ha curato la rete “RiVolti ai Balcani”, composta da oltre 30 realtà e singoli impegnati nella difesa dei diritti delle persone e dei principi fondamentali sui quali si basano la Costituzione italiana e le norme europee e internazionali.

Prima edizione: giugno 2020
Seconda edizione aggiornata e ampliata: febbraio 2021

Newsletter

Per rimanere aggiornato su ciò che facciamo