Puz: accogliere davvero a Tuzla

Il progetto a Tuzla ha come obiettivo l’integrazione dei richiedenti asilo attraverso la creazione di un piano individuale per il loro inserimento nella società e per prevenire l’abbandono del processo di asilo.

Luogo: Tuzla 

Nome: Center for community services PUŽ

Procurare un posto sicuro per ognuno. Questa è la mission del Center for community services PUZ di Tuzla (in foto Danijel, il coordinatore). Una Ong bosniaca che ha iniziato con il fornire cibo e cure ai migranti in transito e adesso può contare su due safe house per le persone vulnerabili e su un daily center che offre ai migranti docce, lavanderia e beni di prima necessità.

PUZ da qualche anno si è fatta parte attiva nel promuovere il sistema di accoglienza bosniaco, assistendo almeno 197 persone (alla primavera 2021) nel processo per la richiesta di asilo e il sostegno di RiVolti ai Balcani è servito alla Ong per continuare in questa direzione. 

Il progetto ha permesso infatti di creare dei percorsi di integrazione individuale e di prevenzione dell’uscita dal processo di asilo, garantendo l’accesso ad una casa (per non perdere il requisito della residenza, necessario per avere il riconoscimento della protezione) e strutturando attività per sviluppare competenze utili alla ricerca di un lavoro.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email

Newsletter

Per rimanere aggiornato su ciò che facciamo